catepol 2.0 - Stream of bloggers' consciousness RSS

La blogosfera (se esiste) e di cosa (s)parla

Feedatevi!


Per tutto il resto c'è Catepol 3.0

Catepol's stream of consciousness in serendipity, scatti dalla blogosfera e non solo.





Archive

Jun
18th
Mon
permalink
Ma su internet, senza ombra di dubbio, i maturandi sono alla ricerca del ‘miracolo’: le agognate tracce della prima prova. La blogger ‘calabro-lucana’ Caterina Policaro, che di mestiere fa l’insegnante, sta tentando di ‘rovinare’ il sogno degli studenti con il post: “Le tracce esami di Stato su internet? La solita bufala…”. Sul suo blog Catepol, infatti, scrive, tra le tante cose, che “non ci sono talpe al Ministero e nemmeno negli uffici scolastici territoriali”; che “gli hacker non possono intercettare il plico telematico” né possono “craccarlo”; che non si può “usare internet durante gli esami di Stato”, che “non ci sono tracce su internet, quelle che trovate come anteprime sono bufale”. E, infine, il consiglio della blogger, che è anche il nostro: “No, non perdete tempo così, cari ragazzi/e. Buona Maturità 2012”. In bocca al lupo.
Comments (View)